Faenza: Emozioni ceramiche & gusto 3G/2N

Informazioni principali

Programma di viaggio

Accoglienza a Faenza da parte di un nostro operatore e check-in presso la struttura scelta per il pernottamento.
Nel pomeriggio visita alle botteghe ceramiche storiche e contemporanee.
Cena a casa della “Cesarina”, cucina tradizionale in home restaurant.

Visita al laboratorio di ceramica sede dell’Associazione Mondial TorniantiGino Geminiani ed esperienza pratica immersiva di tornio o decorazione.
Durata 2 ore circa.
Pranzo libero (suggerita pizzeria O’ Fiore Mio).
Visita guidata al MIC – Museo Internazionale delle Ceramiche.
Cena in un ristorante caratteristico per degustare piatti e prodotti tipiciromagnoli.

Check-out dall’Hotel.
Trasferimento ad Errano e visita alla casa/museo Villa Ferniani.
Pranzo presso la Trattoria La Cartiera.
Rientro a Faenza.
Arrivederci!

La quota comprende

La quota non comprende

Note sul viaggio

Emozioni ceramiche & gusto

Se siete appassionati di ceramica e buon cibo, la Romagna è la meta perfetta per voi. In tre giorni potrete scoprire le botteghe ceramiche storiche e contemporanee della zona, visitare il laboratorio dell’Associazione Mondial Tornianti Gino Geminiani e sperimentare il tornio o la decorazione. Non mancherà una visita al MIC – Museo Internazionale delle Ceramiche, dove potrete ammirare le opere di artisti di fama internazionale. Ma non solo ceramica: la cucina romagnola vi conquisterà con i suoi piatti tipici, come la piadina e la pasta fatta in casa. Non perdete l’occasione di cenare a casa della “Cesarina”, dove potrete gustare la vera cucina tradizionale in un’atmosfera accogliente e familiare. Infine, non potete perdervi la visita alla casa/museo Villa Ferniani ad Errano e il pranzo presso la Trattoria La Cartiera. Un viaggio indimenticabile tra emozioni ceramiche e gusto.

Prenota o richiedi informazioni, ti risponderemo il prima possibile

Nel caso tu voglia organizzare un viaggio, compila i campi sottostanti:
Inserisci il periodo in cui vorresti viaggiare nei prossimi due campi (da → a):